DATE CONCERTI

Discografia: Polline

FLEUR NOIRE

Il quartetto acustico Fleur Noire propone brani etno–world: composizioni originali e arrangiamenti inediti che sviluppano nel loro insieme una ricerca artistica in equilibrio tra vari generi e culture musicali. Alla base della scelta è la consapevolezza che il linguaggio della musica, anche se operante attraverso situazioni così distanti nello spazio e nel tempo, per la sua capacità di comunicare emozioni universali, rappresenta un’occasione unica per meglio comprendere gli altri, conoscere ciò che è diverso da noi, rendere solidale quel che è separato. I quattro musicisti hanno costituito un singolare laboratorio dove la musica s’immerge in uno scenario creativo multiforme. Il luogo delle contaminazioni diventa l’officina delle sperimentazioni dove tutte le culture musicali hanno la loro dignità fondendosi in melanges del tutto nuovi. L’allegria ed il ritmo della musica popolare vengono stemperati con sfumature jazz-fusion e gli accenni classici si alternano a citazioni moderne e passaggi contemporanei con un sound che recupera proposte musicali underground degli anni ’70. Vengono utilizzati principalmente strumenti acustici per mantenere sonorità che rispecchiano più da vicino la sensibilità musicale insita nella natura umana. La flessibilità della strumentazione acustica, inoltre, consente l’inserimento nelle più svariate situazioni ambientali e in diversi contesti musicali.

Fabio Emidio Zeppilli: sax soprano, accordeon, mini-clarino
E’ il compositore, elaboratore e arrangiatore di tutti i brani. Ricercatore musicale e polistrumentista suona anche il mandolino, i flauti e le tastiere. In qualità di saxofonista proviene da gruppi jazz, blues e fusion e da ensembles di fiati con repertorio di musica contemporanea.

Giuseppe Massimo Sabatini: pianoforte
Docente in Conservatorio, concertista nel campo della musica classica, è specializzato nell’accompagnamento di cantanti lirici. Oltre alla musica classica ha anche importanti esperienze nel campo della musica moderna e in altri ambiti musicali.

Berardo Piccioni: basso tuba
Diplomato in basso tuba, oboe e fisarmonica è un valente concertista, arrangiatore e insegnante di musica. Specializzato nella musica classica, cameristica e sinfonica, è anche un appassionato cultore della musica etnica e popolare.

Francesco Paliotti: batteria
Percussionista di grande esperienza, ha iniziato l’attività negli anni ’70 accompagnando molti musicisti oggi famosi. Proviene dalla musica moderna e leggera. Estro e padronanza tecnica gli consentono di esprimersi al meglio anche sulla batteria dal set ridotto.  

Il Fiore Nero è quella cosa rara, tenebrosa, nascosta e vellutata che attrae per la bellezza, esaltata dalla rugiada, per il mistero e per il profumo inebriante. Il Fiore, quello nero in particolare, è fonte di vita.

Foto

 

artenomade@artenomade.com

| Back | Torna su |