DAL TRAMONTO ALL'ALBA
Montelago Celtic Night si fa... Dopo 4 edizioni la via dell’Altopiano di Montelago non era più agibile per cui quest’anno la notte celtica si sposta all’Altopiano di Colfiorito, in località Taverne di Serravalle. Una location che rimane straordinaria, un luogo unico con specie floristiche rare e quindi protette. Un’altra occasione straordinaria per vivere un evento di cultura, musica, pace in stretto rapporto con l’ambiente. Sembra quindi opportuno ribadire, come ogni anno, che ci aspettiamo da tutti il massimo rispetto delle regole ambientali. Quest’anno i controlli saranno più severi per colpa di quei pochi che non hanno ancora capito lo spirito della festa: AMORE... AMORE per gli altri, per sè stessi e soprattutto per la natura. Poi vorremmo fare un pubblico ringraziamento di cuore all’Amministrazione Provinciale di Macerata e a quella Comunale di Serravalle di Chienti che hanno fatto di tutto affinché la Celtic Night non morisse. E’ grazie a loro che siamo qui a parlare della V edizione del rave celtico della pace che, tra l’altro, quest’anno si arricchisce di una parte convegnistica e di una settimana di concerti e appuntamenti in luoghi suggestivi dell’Alta Valle del Chienti inseriti nel programma di Aspettando Montelago (per le specifiche girate questo libretto al contrario).A questo punto non resta che divertirciPace e bene
 

Infoline: Arte Nomade tel 0733.201359 
E-mail artenomade@artenomade.com

 

Una notte druidica nell’Appennino marchigiano


Un’organizzazione a cura di: 
Arte Nomade
Provincia di Macerata
Comune di Pievebovigliana
Comune di Serravalle di Chienti
Comune di Camerino
Protezione Civile Regionale
CRI
Pro Loco di  Serravalle di Chienti
 
Direzione artistica: 
Arte Nomade

Ideazione:  
Maurizio Serafini 
Luciano Monceri 

Scenografie:
Paola Ciccarelli

Segreteria:
Giuseppe Lupi

Grafica: 

Jerry Di Tullio

Responsabili audio:
Eliseo Mozzicafreddo
Cesare Albani


Responsabile Impianti elettrici: 
Giorgio Roselli

Copertura palco: 
Teatro Service

Palco: 
Miconi Maurizio

Fotografia e video:
Foto CMR 

Servizio d’ordine: 
Protezione Civile di Serravalle di Chienti

Servizio medico: 
Croce Rossa provinciale

Pronto intervento: 
Carabinieri

Salvaguardia ambiente: 
Corpo Forestale dello Stato

Trasporti
Faggiolati Pumps


MANIFESTAZIONE ECOCOMPATIBILE

 

in collaborazione con:








 
Ingresso gratuito Parcheggio auto 15 €

Programma 2007


GIOCHI CELTICI ore16:00
MOGUL (Germania) ore 21:00
VINCANTO (Marche) ore 22:45
WIG A WAG (Francia)  ore 01:00
GENS D’YS (Lombardia) ore 02:45
MONTELAGO CELTIC PROJECT (Marche) ore 03:45
MCBETH (Marche) ore 5:00

STAGES 


Cornamusa scozzese a cura di Franco Calanca
Inizio Stage
ore 17,00
per prenotazioni e-mail: artenomade@artenomade.com 
o dalle ore 14,00 del 4 agosto presso la tenda di Arte Nomade

Danze celtiche a cura di Gens d’Ys
Inizio Stage
ore 17,00
per prenotazioni e-mail: umberto.crespi@fastwebnet.it 
o dalle ore 14,00 del 4 agosto presso la tenda di Arte Nomade

Arpa celtica
a cura di Adriano Sangineto
Inizio Stage
ore 16,00
per prenotazioni tel. 3336203379
o dalle ore 14,00 del 4 agosto presso la tenda di Arte Nomade

Salterio a cura di Caterina Sangineto
Inizio Stage ore 16,00
per prenotazioni e-mail: artenomade@artenomade.com 
o dalle ore 14,00 del 4 agosto presso la tenda di Arte Nomade

Combattimenti con spade a cura di Behoram Wallace
Inizio Stage
ore 15,00
per prenotazioni tel. 3478633814 
o dalle ore 14,00 del 4 agosto presso la tenda di Arte Nomade

INCONTRI / DIBATTITO AL FESTIVAL

Tenda Convegni

L'isola di smeraldo. Storia dell'Irlanda Relatore: Paolo Gulisano

Il Mago Merlino e il Ciclo del Graal Relatore: Adolfo Morganti

Tolkien, Lewis e il fantastico contemporaneo Relatore: Edoardo Rialti

 


GIOCHI CELTICI 


MONTELAGO CELTIC GAMES 2007

LANCIO DEL TRONCO
LANCIO DELLA PIETRA

LANCIO DEL TRONCO
 
Finalità: Il concorrente dovrà lanciare più lontano possibile un tronco di lunghezza variabile in base alle categorie. La vittoria andrà al concorrente che lancerà il tronco più distante dalla linea di separazione delle aree del campo di gioco.
Regole:

Il concorrente dovrà sorreggere il tronco con le due mani unite impugnando il tronco alla base; per l’eventuale rincorsa avrà a disposizione un’area di mt. 5 (Pedana di Spinta) delimitata da una linea rossa che non potrà in alcun modo essere sorpassata o calpestata. Eventuali infrazioni a quanto sopra decreteranno la nullità del lancio. La lunghezza del lancio sarà calcolata tra il limite della linea rossa (verso l’Area di Lancio) e la parte del tronco più vicina ad essa. Per raggiungere la distanza ottimale il concorrente avrà a disposizione tre lanci da effettuarsi a rotazione con gli altri concorrenti. L’ordine di lancio verrà sorteggiato dalla giuria prima dell’inizio della gara.

Nelle gare saranno presenti due categorie:

1- Highlanders (Tronco da 3 metri)

2- Ladies (tronco da 1,8 metri)

 

LANCIO DELLA PIETRA
Finalità: Il concorrente dovrà lanciare più lontano possibile una pietra di peso variabile in base alle categorie. La vittoria andrà al concorrente che lancerà la pietra più distante dalla linea di separazione delle aree del campo di gioco.
Regole:

Il concorrente dovrà sorreggere la pietra con le due mani unite e la lancerà all’indietro facendosela passare sopra la testa; il lancio dovrà essere effettuato senza rincorsa e la linea rossa non potrà in alcun modo essere sorpassata o calpestata. Eventuali infrazioni a quanto sopra decreteranno la nullità del lancio.

La lunghezza del lancio sarà calcolata tra il limite della linea rossa (verso l’Area di Lancio) e la parte  della pietra più vicina ad essa Per raggiungere la distanza  ottimale il concorrente avrà a disposizione tre lanci da effettuarsi a rotazione con gli altri concorrenti. L’ordine di lancio verrà sorteggiato dalla giuria prima dell’inizio della gara.

Nelle gare saranno presenti due categorie:

1- Highlanders

2- Ladies

 

ISCRIZIONI: fino al 2 agosto ARTE NOMADE Tel. 0733.201359 Fax 0733.203258 email artenomade@artenomade.com

Dal 3 agosto fino alle ore 16 del 4 agosto direttamente presso lo stand informazioni

INIZIO GARE Sabato 4 agosto ore 16:00

MOGUL (Germania)

ELECTRIC NEOFOLK MEETS URBAN FUNKPOP

Annoiati dalla musica qualunquista e intercambiabile propagata dalle radio, Mogul da tempo covava il desiderio di creare musica lontana dalle soliti abitudini di ascolto. L’occasione si è presentata con la commissione della Montelago Celtic Night che ha voluto assemblare grandi musicisti del folk contemporaneo tedesco per creare un concerto unico e innovativo. Interamente fedele al motto “gli opposti si attraggono“ Mogul crea un mosaico congeniale di medioevo  e contemporaneità, forza e fragilità, pop e elettronica, calma e isteria, urban Beats e musica etnica. Bassi pulsanti spingono su grooves martellanti, supportati da chitarre fluttuanti immerse nel ronzio del suono spaziale della ghironda, il tutto intessuto da una voce energica e dall’espressività ineguagliabile. Nei Mogul si incontrano le bellezza della melodia Folk e la pressione del Rock e del Funk che si congiungono naturalmente per formare un insieme che esprime gioia di suonare! Questo è il modo in cui i sei protagonisti del suono di MOGUL trascinano il loro pubblico, in cattedrali del suono fatte di musica assolutamente senza barriere, in un viaggio attraverso il tempo e lo spazio.

 ANTEPRIMA MONDIALE

Elke Rogge –ghironda elettrica
Daniela Epple – voce e tastiere
Jürgen Vetter – chitarre
Thomas Thumm – basso elettrico
Hermann Sawallich – batteria
Ralf Gottschald - percussioni

 

VINCANTO (Marche)

FOLK MARCHIGIANO

Il Gruppo Folk Vincanto nasce nel 2002 da una viva amicizia e da una solida collaborazione tra i cinque componenti, che dopo pluriennali esperienze individuali nel campo della musica (popolare e non), hanno deciso di unirsi per interpretare e valorizzare il patrimonio sonoro, vocale e ritmico delle Marche, aprendolo a salutari scambi e confronti con quello di altre regioni e nazioni. Ciò che anima la proposta musicale dei Vincanto non riguarda soltanto il "cosa" (ballate narrative, serenate, canti a ballo, stornelli licenziosi, brani strumentali, canti religiosi, satirici, enumerativi…), ma anche e soprattutto il "come": la ricerca stilistica e gli arrangiamenti sono curati nell'ottica di una fedeltà rispettosa ma non pedissequa verso i modelli originali e inseguono accattivanti contaminazioni tra forme melodiche, armoniche, ritmiche e testuali derivate da radici differenti. Per la seconda volta a Montelago i Vincanto presenteranno in anteprima nazionale il loro ultimo lavoro discografico dal titolo “Trainnanà”.

PRESENTAZIONE NUOVO CD

Simone Bompadre voce, chitarra classica, clavietta, mandolino, organetto e percussioni
Mauro Fabbri - voce, flauti, clarinetto e percussioni
Francesco Favi - voce e percussioni
Roberto Raponi - voce e percussioni
Riccardo Rocchetti - voce, chitarre e percussioni

 

WIG A WAG (Francia)

BRETON FOLK-ROCK

Dopo dieci anni, quattro album e più di 300 concerti nei più importanti festival di musica celtica europei il gruppo dei Wig a Wag approda a Montelago per la prima volta in Italia. E’ un’esclusiva della notte celtica, unica data italiana. I WIG A WAG rappresentano l’anello di congiunzione tra tradizione e modernità, mescolando i canti e i suoni della tradizione bretone con le contaminazioni del viaggio e della metamorfosi (fondamentale l’apporto della cantante dell’isola Reunion Morgane Ji). Tracce di rock celtico, jazz e world music si incastrano perfettamente come in una ricetta ben dosata, che fanno dei concerti dei Wig a Wag una miscela esplosiva decisamente energica e coinvolgente.

GEO -  I Wig a Wag pur sposando la loro epoca, escono dai soliti sentieri battuti. Hanno l’audacia e l’arte di innovare senza rinnegare la tradizione.

LE TELEGRAMME – Un cantante truculento e affascinante. Non si limita a cantare in bretone in maniera impetuosa ma si muove sulla scena come un Ankou in estasi (rappresentazione della morte sottoforma di "figura scheletrica" tipica della cultura bretone). I wig a wag lasciano una traccia indelebile nella memoria di coloro che danzano al ritmo dei loro accordi musicali.

LE MONDE – Una musica bretone che stuzzica, ha malizia e sangue vivo. La prima impressione è di festa; condividono l’idea di una musica bretone innovativa senza che si scontri con la tradizione

CELTICS – La peculiarità dei WIG A WAG si identifica fin dalle prime note. La loro musica non è solo superba: è geniale! Una pura follia di piacere musicale. Geniale, geniale e ancora geniale

ANTEPRIMA NAZIONALE

Loic Chavigny – canto
Morgane Ji – canto
Karl Lairet – batteria
Thomas Burgot – basso elettrico
Cyrille Bonneau – bombarde, low whistle, duduk
Stephen Tassi - tastiere

 

GENS D’YS (Lombardia)

DANZE CELTICHE

Dopo il successo della scorsa edizione anche quest’anno i Gens d’Ys saranno ospiti della notte celtica di Montelago con un nuovo spettacolo. Formatisi anni fa sulla scia degli entusiasmanti Riverdance e Lord of the Dance, i Gens d'Ys offrono sempre esibizioni avvincenti in cui lo studio del passato è oggi solida base per il dinamismo di ritmi più sostenuti. I diversi momenti dello show, scanditi dal cambio frequente dei costumi, alternano danze popolari a sorprendenti rivisitazioni dei passi tradizionali eseguite con le heavy shoes. Le danze sono sia tradizionali sia di arrangiamento originale. Al termine dello spettacolo vi è sempre il coinvolgimento del pubblico in alcune danze di gruppo che ricreano quella vera dimensione di festa. Hanno ballato in Italia, Francia e Germania partecipando ai principali festival di cultura celtica. Hanno collaborato con gruppi di fama internazionale come The Chieftains (con i quali hanno realizzato 4 spettacoli della tournée del dicembre 2003), con Eileen Ivers, Dervish, Lunasa, Liam O'Connor, Craob Ruah, Kareen Tweed per l'Irlanda, Tannahill Weavers, Hoogie e Burach per la Scozia, Skolvan per la Bretagna, Carlos Nunez per la Galizia.

 

Montelago Celtic Project (Marche)

CELTIC MUSIC

Montelago Celtic Project è un gruppo formatosi proprio su commissione del festival di Montelago. Da qui il suo nome. Il concerto presenterà set di brani tradizionali celtici principalmente irlandesi tra cui Jigs, Reels, Polkas, Strathspeys elaborati con l’inserimento di passaggi e bridges scritti nello stesso stile dei brani originali. Il leader e fondatore del gruppo è Fabio  Emidio Zeppilli, polistrumentista, compositore e arrangiatore di tutti i brani, già presente a Montelago nell’edizione 2004 con il gruppo Fleur Noire.

 ANTEPRIMA NAZIONALE

Fabio Zeppilli - whistle
Alberto Fabiani – violino
Alessandro Olori – tastiere
Cristian Regnicoli - chitarra acustica
Roberto Cristofori – basso
Francesco Paliotti – batteria

Niki Barulli - percussioni

 Produzione Festival

MCBETH (Marche)

CELTIC ROCK

I McBeth (non MacBeth, per sottolineare la provenienza maceratese ) sono un gruppo giovane come giovani sono i suoi componenti. Inizialmente trio rock composto da chitarra acustica (Carlini Luca), chitarra elettrica (Andreoli Massimo) e batteria (Carlini Marco), assumono un’orma celtica con l’innesto del piper Serafini. Da qui alla formazione completa, con l’aggiunta di basso (Prosperi Fabio) e voce (Giustozzi Paola), il passo è breve. Eclettica, lasciando impronte in numerosi campi musicali, la formazione marchigiana non abbandona tuttavia la propria anima rock, presentando concerti dotati di grande energia e carica. Allontanandosi dalla tradizione, senza per questo perderla di vista, i McBeth esibiscono brani nuovi ed originali, non privandosi tuttavia di qualche rifacimento di pezzi cult della musica celtica-scozzese.

Luca Carlini – chitarra acustica
Massimo Andreoli – chitarra elettrica
Marco Carlini – batteria
Michele Serafini – piva e whistle
Fabio Prosperi – basso elettrico
Paola Giustozzi - voce

 

PER TUTTI GLI STANDISTI DEL MERCATINO CELTICO

Tutti gli standisti di artigianato celtico che vogliono partecipare come espositori alla notte di Montelago possono fare riferimento per la prenotazione spazi a Giuseppe Lupi, telefonicamente al 3286183552 o tramite e-mail: peppelupi@inwind.it .

vi ricordiamo che per partecipare è obbligatoria la prenotazione.

INFO MONTELAGO CELTIC NIGHT

Dove - Colfiorito è un altopiano posto a 800 metri s.l.m. in localita Taverne nel comune di Serravalle dei Chienti.
Quando - Montelago Celtic Night si svolge Sabato 4 agosto dal tramonto fino all’alba del giorno successivo.
Informazioni tecniche - Orario stands gastronomici: dalle ore 18 alle ore 6
- Stands di artigianato celtico e liuteria
- Spettacoli
- Stages
- Danze sacre
- Fuochi rituali
- Campeggio libero
- L’altopiano di Colfiorito è posto a 800 m s.l.m. e la notte la temperatura scende sensibilmente. Consigliamo abbigliamento adeguato e coperte per l’appratamento

COME RAGGIUNGERE LA FESTA

per ulteriori informazioni contattare artenomade@artenomade.com

Back