DAL TRAMONTO ALL'ALBA

Per quanto non godiamo dei favori della stampa locale, forse perché la manifestazione non nasce tra le mura dei palazzi “ufficiali”, Montelago Celtic Night è un evento destinato a crescere e, al contrario di altri, a camminare per la sua strada libero e autonomo per come è nato. Non ci sono padroni, né sponsors che lo ingabbiano, né partiti politici che lo inglobano. La sua trasversalità ha un unico comun denominatore: l’autogestione, il rapporto privilegiato con la natura. Ecco perché sempre più appassionati ci raggiungono ogni anno da tutta Italia, da tutta Europa. Pensate che l’anno scorso eravamo 20.000 e quest’anno, per la sesta edizione, sempre che le condizioni metereologiche ci assistano, prevediamo ancora più presenze. La cosa più straordinaria è che nonostante la grande affluenza finora non ci sono mai stati incidenti o situazioni di malumore. Tutto è sempre filato liscio perché ormai è chiaro lo spirito della notte celtica: divertimento sano a contatto con la natura, occasione di incontro e decine di proposte culturali interessanti. Per quanto ci riguarda ogni anno cerchiamo di correggere alcuni piccoli difetti, che spesso sono stati segnalati anche da voi stessi, in maniera tale che la macchina organizzativa rasenti la perfezione. Ad esempio rispetto alle precedenti edizioni quest’anno ci saranno due novità: il baby park per i bambini con esperti animatori e il campeggio storico organizzato da clan e operatori che di celtismo se ne intendono. Altra novità, dipendente da problemi di ordine pubblico e di budget, è l’abolizione del costo del parcheggio e l’attivazione di un biglietto personale d’accesso alla festa. Solo se collaborate con noi la voce del popolo di Montelago potrà continuare ad essere libera, civile e compatta. 
Pace e bene

  Parcheggio e Campeggio gratuito
Ingresso Singolo 10€

Infoline: Arte Nomade tel 0733.201359 
E-mail artenomade@artenomade.com

Info per StAndisti del mercatino Celtico

 

ASPETTANDO MONTELAGO

Partners Media

TVRS

"Aspettando Montelago" - Trasmissione con immagini delle edizioni precedenti della Montelago Celtic Night

Venerdì 25 Luglio ore 02:00
Sabato 26 Luglio ore 01:40
Giovedì 31 Luglio ore 01:35

Radio Arancia

"Chalet Arancia" - Notizie, curiosità in divertimento con Maurizio Serafini, Luciano Monceri e Roberto Marchetti
Da Mercoledì 23 Luglio a Venerdì 1 Agosto escluso il Sabato e la Domenica alle ore 17:00

Multiradio

"Aspettando Montelago" - Notizie, curiosità e interviste con Maurizio Serafini, Luciano Monceri e Roberto Marchetti
Da Lunedì 21 Luglio a Venerdì 1 Agosto escluso il Sabato e la Domenica alle ore 16:00

 


FM stereo sds: 91.1 - 61.1 - 101.5 - 96.3 - 91.4 - 91.9

MONTELAGO CELTIC FESTIVAL ON THE RADIO

ASPETTANDO MONTELAGO è una trasmissione radiofonica che va in onda tutti i giorni escluso il sabato e la domenica alle ore 16 su Multiradio nei giorni antecedenti la notte celtica del 2 agosto a partire da lunedì 21 luglio. Condotto da Maurizio Serafini, l’appuntamento giornaliero ci farà conoscere approfonditamente la musica e gli artisti che si esibiranno durante la notte celtica, i temi del celtismo che verranno presentati all’edizione di quest’anno con i protagonisti ospiti della trasmissione, sindaci e assessori degli enti che collaborano alla manifestazione e tutte le curiosità e i servizi di questa attesissima sesta edizione. Finalmente il popolo di Montelago ha una voce. 
Come non ascoltarla.

MONTELAGO CELTIC FESTIVAL ON THE RADIO

POPOLO DI MONTELAGO in onda tutti i giorni escluso il sabato e la domenica alle ore 10.30 su Radio Arancia dal 21 Luglio al 2 Agosto.
Condotto da Mario & Neno, la trasmissione si concentrerà sulla parte ludica e divertente del festival di Montelago: musica celtica, interviste, aneddoti, informazioni sul più importante evento culturale giovanile della Regione Marche.
Non mancheranno i divertenti interventi comici dei Vinci&Sgrassi

Una notte druidica nell’Appennino marchigiano


Un’organizzazione a cura di: 
Arte Nomade
Provincia di Macerata
Comune di Pievebovigliana
Comune di Serravalle di Chienti
Comune di Camerino
Protezione Civile Regionale
Croce Rossa Italiana
Pro Loco di  Serravalle di Chienti
Pro Loco Taverne
Pro Loco Camerino
Pro Loco Pievebovigliana
Comitato Acqua Cotta Dignano
 
Direzione artistica: 
Arte Nomade

Ideazione:  
Maurizio Serafini 
Luciano Monceri 

Scenografie:
GPS

Segreteria:
Giuseppe Lupi

Grafica: 

Jerry Di Tullio
Matteo Maria Angelozzi

Responsabili audio:
Eliseo Mozzicafreddo
Cesare Albani


Responsabile Impianti elettrici: 
Giorgio Roselli

Copertura palco: 
Teatro Service

Palco: 
Miconi Maurizio

Fotografia:
Massimo Zanconi Foto CMR

Video:
Media Video - Spazio Video

Catering:
Associazione Pallavolo Moie

Servizio d’ordine: 
Protezione Civile Marche

Servizio medico: 
Croce Rossa Camerino

Pronto intervento: 
Carabinieri

Salvaguardia ambiente: 
Corpo Forestale dello Stato

Trasporti
Faggiolati Pumps

Servizio igienizzazione:
CoSmaRi

MANIFESTAZIONE ECOCOMPATIBILE

 

in collaborazione con:







Programma 2008


Giochi Celtici Ore 16:00
Convegni sul celtismo Ore 17:00
Inizio Stages Ore 17:00
Baby Park Ore 17:00
Accensione fuochi sacri Ore 20:15
Gabriele Possenti (Marche) Ore 20:30
Ductia (Toscana) Ore 20:45
Green Clouds (Abruzzo) Ore 22:15
Fortebraccio Veregrense (Combattimenti) Ore 23:45
Birkin Tree (Liguria) Ore 24:00
Felpeyu (Spagna) Ore 01:30
Mortimer Mc Grave (Marche) Ore 03:00
Folk Road (Lazio) Ore 04:30

STAGES 


CORNAMUSA SCOZZESE a cura di Franco Calanca
Inizio stages ore 17,00 Spazio seminari
Per iscrizioni: fino a giovedì 31 luglio artenomade@artenomade.com
e dalle ore 15 del 2 agosto presso la tenda informazioni del festival
Costo partecipazione 15 €

DANZE CELTICHE a cura di Claudio Loscerbo
Inizio stages ore 18,00 Spazio dei giochi celtici
Per iscrizioni: fino a giovedì 31 luglio artenomade@artenomade.com
e dalle ore 15 del 2 agosto presso la tenda informazioni del festival
Costo partecipazione 10 €

COMBATTIMENTI CON SPADE a cura di Behoram Wallace
Inizio stages ore 16,00 Campeggio storico
Per iscrizioni: fino a giovedì 31 luglio artenomade@artenomade.com
e dalle ore 14 del 2 agosto presso la tenda del clan Fortebraccio Veregrense
Costo partecipazione 15 €

VIOLINO IRLANDESE a cura di Caterina Bono
Inizio stages ore 17,00 Spazio seminari
Per iscrizioni: fino a giovedì 31 luglio artenomade@artenomade.com
e dalle ore 15 del 2 agosto presso la tenda informazioni del festival
Costo partecipazione 15 €

ARPA CELTICA a cura di Veronica Febbi
Inizio stages ore 17,00 Spazio seminari
Per iscrizioni: fino a giovedì 31 luglio artenomade@artenomade.com
e dalle ore 15 del 2 agosto presso la tenda informazioni del festival
Costo partecipazione 15 €

CANTO TRADIZIONALE CELTICO a cura di Marcello De Dominicis
Inizio stages ore 17,00 Spazio seminari
Per iscrizioni: fino a giovedì 31 luglio artenomade@artenomade.com
e dalle ore 15 del 2 agosto presso la tenda informazioni del festival
Costo partecipazione 15 €


CHITARRA ACUSTICA CELTIC STYLE a cura di Gabrielle Possenti
Inizio stage ore 17,00 Spazio seminari
Per iscrizioni: fino a giovedì 31 luglio artenomade@artenomade.com
E dalle ore 15 del 2 agosto presso la tenda informazioni del festival
Costo partecipazione 15 €

ACCAMPAMENTO STORICO   
NOVITA’
 a cura di Behoram Wallace


Nel suggestivo spazio centrale dell’altopiano di Colfiorito, proprio nel cuore della festa, quest’anno verrà allestito un accampamento storico dove decine di figuranti in costume daranno vita ad uno spaccato dei tradizionali villaggi celtici. Strutture in legno e tende come alloggi e rappresentazione di alcuni momenti di vita quotidiana quali la sartoria, la colorazione delle stoffe, la preparazione dell’idromele, il manufatto di gioielli, la cucina, la preparazione della battaglia, ecc.


CELTIC BABY PARK   NOVITA’


Su consiglio di molti di voi abbiamo pensato quest’anno di organizzare uno spazio recintato per far giocare i bambini con le tematiche celtiche. Animatori professionisti saranno a disposizione delle mamme e dei papà per coinvolgere i figli in attività ludiche ed educative. Tavoli disegno, giochi organizzati, trucchi celtici, mini spettacoli e animazioni per un pomeriggio superdivertente.
Orario dalle ore 15 alle 19,30 di Sabato 2 agosto
Per iscrizioni: fino a giovedì 31 luglio artenomade@artenomade.com
e dalle ore 14,30 del 2 agosto presso la tenda informazioni del festival
Costo partecipazione 5 €

FUOCHI SACRI


Per tutta la notte, nel prato della festa, saranno attivi i grandi fuochi sacri simbolo di purificazione e fratellanza. Oltre che per la loro valenza simbolica i fuochi daranno anche calore alle infreddolite membra del pubblico che, di solito, affrontano i rigori climatici dell’altopiano di Colfiorito.

INCONTRI / DIBATTITO AL FESTIVAL

Tenda Convegni

"La Sibilla: un regno perduto nel cuore degli Appennini":
 Gianluca Frinchellucci

"L'Irlanda e l'essenza dello spirito d'Europa": 
Cesare Catà

"Sènechas: le antiche leggi celtiche di libertà": 
Serena Sileoni

"Tracce di popolazioni celtiche a Montelago": 
Domenico Aringoli

 


GIOCHI CELTICI 


MONTELAGO CELTIC GAMES 2008

LANCIO DEL TRONCO
LANCIO DELLA PIETRA

LANCIO DEL TRONCO
 
Finalità: Il concorrente dovrà lanciare più lontano possibile un tronco di lunghezza variabile in base alle categorie. La vittoria andrà al concorrente che lancerà il tronco più distante dalla linea di separazione delle aree del campo di gioco.
Regole:

Il concorrente dovrà sorreggere il tronco con le due mani unite impugnando il tronco alla base; per l’eventuale rincorsa avrà a disposizione un’area di mt. 5 (Pedana di Spinta) delimitata da una linea rossa che non potrà in alcun modo essere sorpassata o calpestata. Eventuali infrazioni a quanto sopra decreteranno la nullità del lancio. La lunghezza del lancio sarà calcolata tra il limite della linea rossa (verso l’Area di Lancio) e la parte del tronco più vicina ad essa. Per raggiungere la distanza ottimale il concorrente avrà a disposizione tre lanci da effettuarsi a rotazione con gli altri concorrenti. L’ordine di lancio verrà sorteggiato dalla giuria prima dell’inizio della gara.

Nelle gare saranno presenti due categorie:

1- Highlanders (Tronco da 3 metri)

2- Ladies (tronco da 1,8 metri)

 

LANCIO DELLA PIETRA
Finalità: Il concorrente dovrà lanciare più lontano possibile una pietra di peso variabile in base alle categorie. La vittoria andrà al concorrente che lancerà la pietra più distante dalla linea di separazione delle aree del campo di gioco.
Regole:

Il concorrente dovrà sorreggere la pietra con le due mani unite e la lancerà all’indietro facendosela passare sopra la testa; il lancio dovrà essere effettuato senza rincorsa e la linea rossa non potrà in alcun modo essere sorpassata o calpestata. Eventuali infrazioni a quanto sopra decreteranno la nullità del lancio.

La lunghezza del lancio sarà calcolata tra il limite della linea rossa (verso l’Area di Lancio) e la parte  della pietra più vicina ad essa Per raggiungere la distanza  ottimale il concorrente avrà a disposizione tre lanci da effettuarsi a rotazione con gli altri concorrenti. L’ordine di lancio verrà sorteggiato dalla giuria prima dell’inizio della gara.

Nelle gare saranno presenti due categorie:

1- Highlanders

2- Ladies

 

ISCRIZIONI: fino al 2 agosto ARTE NOMADE Tel. 0733.201359 Fax 0733.203258 email artenomade@artenomade.com

Dal 1 agosto fino alle ore 16 del 2 agosto direttamente presso lo stand informazioni

INIZIO GARE Sabato 2 agosto ore 16:00

GABRIELE POSSENTI (Marche)

Celtic Style Guitar

L’apertura del festival è affidata allo straordinario chitarrista fabrianese Gabriele Possenti che sta affinando un suo stile personale legato alla tradizione musicale celtica. Un mini concerto di quindici minuti per far conoscere l’estrema versatilità della chitarra acustica anche in un impegnativo palco come quello della notte celtica di Montelago. Gabriele, chitarrista compositore e violoncellista, si è diplomato ai Conservatori di Pesaro e Perugia. Diplomatosi all’Accademia musicale Lizard di Fiesole, ha vinto, nel 2004, il primo premio al concorso Wilder – Davoli dell’Acoustic Guitar 7° International Meeting di Sarzana (SP). Svolge attività concertistica come solista e in duo. In teatro ha lavorato accanto a Paola Gassman e Ugo Pagliai. E’ il fondatore dell’Associazione Amici della chitarra che da più di un decennio organizza corsi di chitarra in tutto il territorio nazionale. Gabriele è endorser McIlroy Guitars.

 

DUCTIA 
(Toscana)

World music

Torna al festival l’amico Massimo Giuntini, questa volta con le suggestive sonorità dei Ductia, gruppo che rappresenta la fusione sonora della tradizione celtica (cornamuse e flauti) con le evolute tecnologie dell’elettronica. Ciò che progressivamente ne risulta è un’esplorazione originale di diverse aree geografico-musicali, condotta da ritmi serrati e incalzanti su cui si innesta la morbidezza tipica delle melodie mediterranee e delle sonorità celtiche. Passato e presente si fondono e si compenetrano creando un ponte musicale simbolico tra spazi e tempi diversi. I Ductia hanno all’attivo 4 cd: Ductia, Il ramo d’oro, Blue Planet e Tuscantica. Altri brani dei Ductia sono presenti in alcune compilation nazionali. Buon viaggio con i Ductia.

Massimo Giuntini - uillean pipes, whistles, bouzouki
Stefano Santoni - chitarra
Vieri Bugli - violino
Davide Candini - piano
Mauro Pambianchi - percussioni

GREEN CLOUDS 
(Abruzzo)

CELTICO-Irlandese

Le Green Clouds eseguono un nutrito numero di brani provenienti dalla tradizione celtico-irlandese. Attualmente è stato accostato, alla situazione puramente acustica, uno spettacolo con un impatto sonoro moderno e coinvolgente che trasforma un concerto delle Green Clouds in una vera e propria esperienza. Ciò rende possibile l'adattamento del gruppo a diversi livelli di performance, sia i posti raccolti, quindi, che in grandi spazi. Suoni, colori, immagini, tradizione e nuove tecnologie si fondono armonicamente per regalarvi emozioni indimenticabili.

Graziana Giansante - oboe e corno inglese 
Morena Di Gennaro - violino
Lorena Rusciti - pianoforte e tastiere
Flavia Ostini - basso elettrico
Valentina Lauri - percussioni

 

BIRKIN TREE 
(Liguria)

La tradizione celtica italiana

A distanza di due anni tornano a Montelago i Birkin Tree, storico gruppo italiano di musica celtica, interpreti straordinari che ci presenteranno le tracce dell’ultima fatica discografica 3(three), nonostante sia il loro quarto CD. Nel corso della loro lunga carriera i Birkin Tree hanno tenuto migliaia di concerti in Italia ed in tutta Europa e sono l’unica formazione ad esibirsi regolarmente in Irlanda, dove hanno suonato in alcuni tra i più importanti festival. Hanno registrato per RTE in Irlanda e per altre emittenti nazionali europee. Vantano collaborazioni con alcuni grandi musicisti irlandesi come Martin Hayes, Liam O’Flynn, Niamh Parsons e altri. Che lo spirito d’Irlanda sommerga i nostri sensi.

Fabio Rinaudo - uillean pipes, whistles
Daniele Caronna - violino, chitarra
Michel Balatti - flauto traverso irlandese
Devis Longo - pianoforte, sax
Ivan Berto - bodhran  

FELPEYU 
(Asturias – Spagna)

Folk asturiano

Montelago Celtic Night accoglie, dopo i Berroguetto e Los Gatos del furno, l’ennesima straordinaria esperienza musicale dei territori celtici di Spagna. Una formazione che ha all’attivo 5 CD: Felpeyu; Tierra; Live overseas; Yà e Canteros. Proprio quest’ultimo e recentissimo lavoro discografico verrà presentato al nostro festival. Una straordinaria cattedrale sonora ispirata dal lavoro etnografico fatto negli archivi e nelle tradizioni asturiane ma rielaborato in una chiave moderna che tanto è in auge in tutte le tradizioni atlantiche. Strumenti tradizionali e moderni in una fusione suggestiva e trascinante che hanno fatto la fortuna dei Felpeyu in centinaia di concerti in tutti i principali folk festival d’Europa, degli Stati Uniti, d’Australia e Sud America. Un concerto da godere e ballare intensamente.

Dudu Puente - voce solista, basso
Fernando Oyaguez - voce, bouzouki
Xuan nel Exposito - organetto diatonico
Lisardo Prieto - violino, voce
Diego Pangua - gaita asturiana, flauto traverso
Moises Suarez - chitarra, voce
Ruma Barbero - bodhran

MORTIMER 
MC GRAVE 
(Marche)

Celtic spirit/rock celtico

A grande richiesta la formazione più conosciuta in Italia per il loro stravagante spettacolo. “Una forza della natura” hanno detto di loro gli addetti ai lavori. Chi partecipa ai loro concerti non può non subire lo sconvolgente impatto del sound e delle loro trovate sceniche. Quest’anno a Montelago nella nuova veste di celtic spirit (spirit non significa solo spiritualità ma anche alcool, quello snaturato). Una nuova formazione che accanto alle tradizionali cornamuse celtiche e al classico sound rock unisce per la prima volta sequenze elettroniche e l’arpa irlandese. Una nuova pagina per i Mortimer Mc Grave che dopo i due CD Celtamente e All’attacco sterzano decisamente verso il nuovo impatto furioso della dance celtica.

Mortimer mc Grave - scottish bagpipe, uillean pipes, whistle
Peace ‘nd Love (Pisellò) - chitarra elettrica, arpa irlandese, voce
Andrew o’Moran - batteria
Recall - basso elettrico

 FOLK ROAD (Lazio)

Gangs of Latina

Folk Road è una band di Latina specializzata nella riproposizione di musica irlandese e scozzese. Dopo un CD di successo e centinaia di apparizioni live, i Folk Road sono stati inclusi nell’enciclopedia della musica celtica edita da Hobby&Work. Hanno partecipato come attori ed esecutori nel celebre film di Martin Scorsese Gangs of New York accompagnando il cantante irlandese Finbar Furey. La voce solista, Marcello De Dominicis, è stato anche il consulente musicale di tutto il film. Altro prestigioso lavoro è stata la colonna sonora della commedia irlandese Dancing al Lughnasa trasmessa in RAI nel 2003. Il loro repertorio comprende antiche ballate, arie lente tradizionali ed incandescenti danze. A Montelago presenteranno anche i brani dell’ultima produzione discografica.

Marcello de Dominicis - voce solista
Giovanna Manca - voce solista
Caterina Bono - violino
Veronica Fabbi - arpa celtica
Vincenzo Zenobio - fisarmonica, clarinetto, whistle
Orazio Fanfani - bodhran, percussioni
Piermario de Dominicis - chitarra
Antonio Colaruotolo - basso

MONTELAGO CELTIC NIGHT SERVIZI


MERCATINO CELTICO
Un’accurata selezione di standisti per offrire il meglio dell’artigianato celtico europeo

BAGNI CHIMICI
Un continuo servizio di manutenzione e pulizia per tutta la notte

STOVIGLIE BIODEGRADABILI
Un attento utilizzo di materiale biodegradabile nel rispetto dell’ambiente 

GASTRONOMIA
Un interessante viaggio nella tradizione gastronomica marchigiana curata da Pro Loco di Serravalle, Pro Loco di Camerino, Pro Loco di Pievebovigliana, Pro loco di Taverne e Comitato dell’acquacotta di Dignano

INFOPOINT
A disposizione per le iscrizioni alle attività e per ogni informazione sulla festa, sul territorio e sull’accoglienza turistica fino all’alba del 3 agosto.

ETILOMETRO
Servizio gratuito per verificare l’idoneità alla guida a cura dell’Associazione Stammi bene

SERVIZIO MEDICO
Punto di primo soccorso e servizio ambulanza ininterrotto dalle 18 di sabato 2 agosto alle 6 di domenica 3 agosto

SMALTIMENTO RIFIUTI
Più di 100 cassonetti per accogliere tutti i rifiuti e per garantire il non degrado dello spazio festa

INGRESSO DISABILI
Accesso di servizio per disabili. Per accordi telefonare a Giuseppe Lupi 328.6183552

PARCHEGGI
Più di 15 ettari, illuminati con torri faro, destinati al parcheggio auto, camper e moto con servizio parcheggiatori a cura della Protezione Civile Regionale. Parcheggio gratuito.CAMPEGGIO5 ettari destinati alle tende con servizio acqua potabile, bagni chimici e smaltimento rifiuti. Vietato introdurre auto. Campeggio gratuito.

BABY PARK
Spazio destinato ai piccoli celti con giochi e animatori. Aperto dalle 15 alle 19,30 di sabato 2 agosto.

INFO MONTELAGO CELTIC NIGHT

Dove - Colfiorito è un altopiano posto a 800 metri s.l.m. in localita Taverne nel comune di Serravalle dei Chienti.
Quando - Montelago Celtic Night si svolge Sabato 2 agosto dal tramonto fino all’alba del giorno successivo.
Informazioni tecniche - Orario stands gastronomici: dalle ore 18 alle ore 6
- Stands di artigianato celtico e liuteria
- Spettacoli
- Stages
- Danze sacre
- Fuochi rituali
- Campeggio libero
- L’altopiano di Colfiorito è posto a 800 m s.l.m. e la notte la temperatura scende sensibilmente. Consigliamo abbigliamento adeguato e coperte per l’appratamento

COME RAGGIUNGERE LA FESTA

per ulteriori informazioni contattare artenomade@artenomade.com

Back