INCANTI - 2000
DI SUONI, DI PIETRA, DI LUCI

Lo spettacolo è un ideale ponte tra Oriente e Occidente che congiunge due percorsi spirituali distanti , ma con radici comuni: i tamburi di Joji Hirota, evocanti le sonorità dei monasteri buddhisti giapponesi, saranno inseriti nel contesto della abbazia benedettina di Sant'Urbano, mentre le installazioni del gruppo di artisti piemontesi del festival "Percorsi" disegneranno l'ambiente, in un gioco di luci e di ombre, esaltandone la suggestione mistica. L'Abbazia di Sant'Urbano, una delle più importanti nella storia dell'Ordine Benedettino nelle Marche, risale all'XI secolo ma ha assunto il suo aspetto attuale nel corso del XIII secolo. La chiesa, in pietra e laterizio, presenta due absidiole laterali accanto all'abside maggiore, sulle quali corre una decorazione ad archetti pensili. Nella cripta, divisa in tre navate, si trova l'antico altare nella cui pietra è incisa la data 1140 . L'abbazia di S. Urbano è a 9 Km dal centro in dirczione Poggio S. Vicino. Il concerto e gli allestimenti saranno effettuati nello spazio retrostante l'abbazia. Si consiglia di portare coperte e cuscini, anche per sedersi sul prato. Segnaliamo la presenza di un ostello con bar e ristorante. In caso di pioggia II concerto di Joji Hirota si terrà direttamente nella Abbazia diS. Urbano.

PROGRAMMMA

Ore 18.00  Allestimento delle opere degli artisti del festival PERCORSI (Piemonte)
 Ore 22.00  Concerto di JOJI HIROTA & STRING QUINTET (Giappone/Inghilterra)

Joji Hirota

29 LUGLIO APIRO
ABBAZIA DI SANT'URBANO

Grande percussionista, Joji Hirota dal 1977 è direttore musicale della Lindsay Kemp Dance Company (ha composto ed eseguito, tra l'altro, le musiche dell'apprezzatissimo spettacolo Onnagata). Dal 1980 al 1983 accompagnò Branduardi in tutte le tournée europee. Ha realizzato da solista le produzioni discografiche Sahasurara, The wheel of For tune e Rain Forest dream. Nel 1991 realizza il progetto Trisan, con il flautista cinese Guo Yue e Poi Brennan e nel 1994 l'album Red Ribbon sempre con Guo Yue. Nel 1999 esce, dalla Real Worid di Peter Gabriel, l'opera The Gate da lui composta con lo String Quintet di Londra. E' proprio quest'ultima produzione che Joji Hirota porta ad Apiro, in esclusiva per le Marche.

 - Paola Daniele
- Ovidio Piras
- Flavio Piras
- Tiziana Tavicca
- Gerardo Moccia
- Luca Cavalca
- Narciso Bresciani
- Rolando Carbone
- Carlo Galfione
- Gianluca Ranno
- Heinz Weber

GLI ARTISTI
DELLA SERATA

SPONSOR TECNICO: iGUZZINI

 

Back